lunedì 28 aprile 2014

PIOVE SUL BAGNATO...

... e non solo in senso meteorologico!!!!!

Già il periodo non è dei migliori: io sono casalinga e il marito, artigiano, è stato a casa senza lavoro 3/4 mesi. Ora potete immagine quanto è difficile andare avanti con i costi della vita senza entrate: all'inizio qualcosa in fondo al cassetto c'era ma abbiamo proprio raschiato il fondo!!!!
Ora che forse un po' aveva ripreso, un po', non ci montiamo la testa, ha lavorato un mesetto, non riesce ad incassare i soldi che gli devono!!!!
Quindi di solito per consolarti ti dicono "l'importante è che c'è la salute!" e direi che me lo hanno detto troppe volte!
Venerdì prima di Pasqua, dopo alcuni giorni di mal di schiena e prurito mi sono uscite delle macchie su un fianco: non lo conoscevo e mi mancava proprio quindi... Fuoco di Sant'Antonio!!!
Caspiterina! E anche la salute è andata a farsi benedire!!!!
In verità non sono gravissima: ho sentito di dolori atroci da non muoversi, io non sono così, almeno quello, però non scherza niente. Si passa dal dolore alla schiena al prurito e bruciore sul fianco incriminato, intermittente, per fortuna, ma non divertente.
Insomma, cura con pastiglie e cremina, la dott.ssa mi ha detto di cercare di riposarmi e rilassarmi:
na parola!!!! Se mi regala un po' di soldi dopo mi rilasso tutta tutta!!!!!
Vabbè! Passerà anche questa! Ma io mi domandavo: un po' di fortuna no?
Non è che voglio la ricchezza assoluta, ma un pochino, giusto per riprendersi un po'!
Avevo pensato ad una raccolta fondi: se scrivo qui il mio Iban magari qualcuno ci fa un pensierino....
Ma prima o poi tutto passa quindi se è vero che sto guarendo, almeno così sempre a me, domani vedo il medico, spero che anche sul fronte lavoro le cose migliorino.
Bisogna pensare positivo, soprattutto la notte, quando per non grattarti cerchi qualcos'altro a cui pensare!!!
Ora lascio il pc e faccio un pisolino (ho appena preso la pastiglia, ho una mezz'ora sicura di pace!) e pi proseguo il lavoro alla coperta della figlia: sono ad un terzo, è davvero lunga!!!!
Un sorriso

giovedì 17 aprile 2014

BUONA PASQUA

Settimana di lavoro intenso con quasi niente computer e hobby!!!
Approfittando del fatto che il marito è a casa abbiamo deciso di darci alle grandi pulizie.
Di solito le classiche pulizie di pasqua le faccio da sola, una stanza al giorno da cima a fondo senza tralasciare niente, quest'anno invece ho messo al lavoro anche il marito, ma forse è meglio dire che è lui che ha messo al lavoro me!
Abbiamo cominciato togliendo qualche macchietta intorno alle finestre a nord, scala e bagno del piano superiore, siamo finiti con imbiancare completamente la camera della figlia!
Siamo ormai alla fine ma abbiamo pulito completamente i due bagni, vetri, mattonelle e qualunque altra cosa capitasse in vista, comprese la dette macchiette di umidità; pulito tutto il mobile della sala, alto 3 metri per 5 di larghezza con grandi spazi aperti, pulito sopra sotto togliendo e spolverando qualunque cosa presente (lavoro da 4/5 ore).
Oggi la camera della figlia: smontata, imbiancata e quasi completamente rimontata, manca qualche dettaglio.
Rimane la mia camera, che vorrei imbiancare visto che aspetta già da numerosi anni, e la cucina. In verità anche sala e cucina avrebbe bisogno di bianco ma non so se riesco ad affrontare tutto il lavoro che ne consegue!
Per ora basta, domani finiamo la camera della figlia e poi vacanza, è Pasqua, ci pensiamo più avanti a tutto il resto!
Ora, vista anche l'ora, vi lascio, non riesco più a tenere gli occhi aperti, vado a dormire...
ancora la settimana lavorativa non è finita....

Un sorriso

venerdì 11 aprile 2014

SWEET HOME

Eccomi veloce veloce per mostrarvi questo

martedì 8 aprile 2014

CONCHIGLIONI RIPIENI

Questa sera per cena qualcosa di diverso, mai provato prima.
Questi non sono certo veloci da preparare ma sono piaciuti tanto, anche alla figlia che non mangia verdura.

mercoledì 2 aprile 2014

CREME CARAMEL

Ma quanto mi piace!
Lo preparo poco, ma senza nessun motivo particolare!!!
Davvero semplice da fare, ci vuole solo attenzione nella cottura:
in forno 170°, a bagnomaria, per  un paio di orefacendo molta attenzione che il dolce stesso non cominci a bollire e coperto con la stagnola per evitare che si colori troppo sulla superficie.
Per il resto è semplicissimo:

Ingredienti:

1 l. latte;
500 gr. zucchero;
6 uova di cui 2 solo tuorlo;
1 buccia di limone.

Preparazione:

Bollire il latte con la buccia del limone e raffreddare.
Caramellare lo stampo.
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e aggiungere il latte quando è freddo.
Passare al colino questo composto mettendolo nello stampo sopra al caramello freddo.
Infornare come detto, con tanta pazienza, ma intanto si possono mettere tante crocette!!!!!
Un sorriso
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...