domenica 17 marzo 2013

LA MIA GATTONA E' FERITA...

Succede ogni tanto che scompaia dal blog perchè tento di impegnarmi di più con il ricamo e mantenere gli impegni presi ma questa volta la mia latitanza ha anche un'altra causa.
La mia "vecchiarda" così soprannominata in contrasto con la nuova arrivata, la "piccolina", è la gatta che ormai vagabonda fra casa e giardino da circa 11anni. E' arrivata a casa piccolissima, l'abbiamo presa in casa e rimpinzata per bene per renderla la bella gattona nera con una macchia bianca sul collo (da cui il vero nome Macchiolina!!) che è ora
Eccola, si vede anche la macchia di pelo bianca...
Ma, tornando a noi, circa una ventina di giorni fa la vecchiarda si presenta a casa sbavando e sanguinando dalla bocca e non mangia. Passa qualche giorno in cui aspettiamo di vedere cosa succede e poi via dal veterinario per vedere se si può capire di più. Scopriamo così un'infezione piuttosto estesa in bocca e quindi cominciamo con l'antibiotico. Dopo qualche giorno nuova visita e si vede molto bene cosa sta succedendo: la gatta ha la lingua tagliata per quasi metà della sua larghezza (praticamente metà lingua staccata...). Io sono rimasta scioccata e anche spaventata, il veterinario ha deciso di intervenire. Pensate, nella lingua di un gatto sono stati messi 8 punti di sutura, una cosa incredibile!
Ma la storia non finisce qui. Ora sono 10 giorni che la imbocco (letteralmente, con una palettina le devo mettere il cibo in bocca perchè non riesce a raccoglierlo da sola dalla ciotola) e domani dobbiamo operare di nuovo: i punti si sono staccati e quindi la lingua e di nuovo a penzoloni. Povera, mi fa una tenerezza!!! Ha una fame da squalo ma non riesce a mangiare!!!
Le do da mangiare due volte al giorno, mattina e sera, poi le lavo la bocca con il collutorio e la pulisco perchè sbava e non riesce a trattenere niente in bocca (dimenticavo l'antibiotico tutte le sere, che lei non vuole, quindi potete immaginare la fatica...). Per fortuna riesce almeno a bere, anche se ci mette un sacco di tempo...
Quindi un'ora al mattino e una alla sera per il cibo e poi pulizie e pulizie, candeggina dovunque perchè lei spesso sporca dove passa per quanto io cerchi di tenerle pulita la bocca.
Spero tanto che sia l'ultimo intervento, quello definitivo, non sopporto più di vederla in queste condizioni...