giovedì 3 marzo 2016

FIERA, IL MONDO CREATIVO

Ormai siamo invase da fiere del settore hobby, ogni settimana una diversa.
Naturalmente è impossibile andare a tutte ma non posso mancare quella di Bologna, a soli 20 minuti da casa, anche se in effetti ogni volta rimango un po' delusa, per me che ricamo c'è davvero poco. 
Poi ci metti anche un portafoglio poco fornito e i risultati sono quello che sono...
Ma vuoi davvero dire che non si riesca a trovare niente per spendere?
Fiera però è anche scambio di idee (ci sono spunti davvero molto interessanti!) e
una giornata rilassante e spensierata in compagnia di una amica,
quindi si fa, cercando di ridurre i costi per poter fare più acquisti.


Una rivista di cucito e un po' di tessuto,
qualche bottone decorativo e un pezzo per broderie suisse.
Poi c'è sempre uno stand che vende quelle decorazioni in legno che a me piacciono tanto, e sono astuti loro: ti mettono esposte mille idee per utilizzarli (lavagne, orologi e chi più ne ha, più ne metta) con relative basi e tutto il resto... come si può resistere?
Lavagna e quello che la mia mente malata ha colto, chissà quando mai ne farò qualcosa,
però mi piacciono, e ogni tanto serve anche fare acquisti compulsivi quasi inutili!!!

1 commento:

  1. Hai ragione, di fiere ce ne sono davvero tante e tutte vicine e simili!
    Ci sono stata anche io in fiera a <bologna e anche a Vicenza e devo dire che si assomigliavano molto. Tante perline e bigiotteria!
    Speriamo che in autunno ci saranno più novità...
    Comunque si trova sempre qualcosa da comprare..
    buona serata
    sabrina

    RispondiElimina

....un sorriso a te che mi lasci scritte due righe.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...