lunedì 13 agosto 2012

IN CUCINA...

Da giovedì il marito è a casa in ferie per qualche giorno e quindi le mie giornate sono molto più movimentate. Il mio tranquillo tran-tran è sconvolto dalla sua presenza in casa, anche i lavori di pulizia vengono scombussolati.
Insomma in questi giorni sarò molto poco presente al computer perchè passerò molto tempo con lui e sarò spesso in giro.

Nell'ultimo post avevo accennato ad una ricetta nuova di pesce ma alla fine, per mancanza di tempo, ho invece preparato qualcosa di molto semplice e già collaudato: ho dimenticato la foto, il risultato avrebbe comunque meritato.
In breve ho preparato un po' di cipolla e uno spicchio di aglio tritati e li ho messi in padella. Un po' di pomodorini tagliati a metà, io uso i datterini, e poi il pesce, di qualunque tipo: ho già provato e viene bene tutto fatto così.
Dimenticavo: avevo gamberi e calamari da cucinare...
Ma vista la mancanza della foto, sostituisco con questo piattino di ieri a pranzo:
Ancora qualcosa di molto molto semplice, per il momento la cucina e il caldo sono una combinazione quasi impossibile. Un piatto di "Mafalda corta" condita con pancetta dolce, zucchine a bastoncini e datterini tagliati a metà.
Ancora una volta l'orto ha colpito: il frigorifero trabocca di verdura e quindi ogni volta devo cercare di usare questi ingredienti, creando combinazioni sempre nuove ma semplici e buone.
Molto velocemente la pancetta a cubetti è andata in padella senza niente, solo con il suo grasso, poi ho aggiunto le zucchine a bastoncini. Ho aggiunto la pasta non totalmente cotta per finirla nel condimento e insaporirla bene e, da ultimo, i pomodorini, perchè rimanessero praticamente crudi.
Ritengo che in cucina la semplicità paghi, soprattutto nella cucina di tutti i giorni.
Un sorriso