giovedì 7 agosto 2014

LA CENA

Venerdì sera, cena prevista in solitaria, io e mia figlia. Avevo comprato un paio di hamburger, tanto io e lei con qualche pomodoro in insalata siamo a posto.
Poi succede che il marito, che doveva uscire, arriva a casa dal lavoro stanco e decide di non uscire e mio fratello, che viene una volta alla settimana con la sua ragazza, avvisa nel tardo pomeriggio che viene a cena. Ops!!!! Da due a cinque? Con due hamburger? Vedo la situazione un po' difficile!!!!
Per fortuna la ragazza e mia figlia si sono messe d'accordo che mangiavano prosciutto e melone quindi... fuori due, ma rimangono da sfamare tre persone, di cui due uomini!!!!
Alla fine mi sono arrangiata con l'orto, che aiuta sempre non poco!!!!
Pomodorini al forno
Insalata di zucchine e surimi

Quindi ho messo in forno una teglia (non quella in cui so fotografati, quella grande del forno) tanti pomodorini tagliati in due fino a riempire tutto il fondo, stretti stretti.
Sale, origano, un pizzico di aglio in polvere (perchè io lo metto dovunque!!!!) e un giro di olio. In forno alla massima temperatura fino a quando si sono un po' colorati.
Intanto ho preparato l'insalata, ancora più veloce:
Zucchine crude tagliate a julienne evitando di usare la parte più interna, quella con i semi per intenderci, e surimi tagliati a rondelle. Ho preparato per condire una cremina: due cucchiai di yogurt bianco, limone, olio, sale e zenzero ad occhio emulsionando bene.
Devo ammettere che quando avevo visto la ricetta mi aveva ispirata, mentre la preparavo sono cominciati i dubbi, quando è stata in tavola... mio fratello ha rincorso le ultime zucchine con il pane perchè c'era un po' di cremina nel piatto!!!
Ho aggiunto un avanzo di caponata che avevo in frigo
e naturalmente ho cotto i due hamburger, li avevo comprati apposta!!!!
Morale: una cena veloce, economica e relativamente sana, ma soprattutto buona, tanto buona!!!!
Unico difetto: i meloni che ho tagliato per le due fanciulle non erano buoni, loro non mangiano tutto il resto che avevo preparato, per cui alla fine si sono fatte una piada!
Che tristezza, con tutto quello che alla fine ero riuscita a portare in tavola!!!!
Un sorriso