lunedì 5 marzo 2012

IL COLLO DI LANA

Una nuova idea di mia figlia: ha visto in una serie televisiva un'attrice che indossava questo accessorio e mi ha chiesto se poteva fargliene uno. Essendo una cosa molto semplice ho pensato fosse possibile anche senza istruzioni e quindi mi sono messa al lavoro
 abbassato intorno al collo
 sollevato sulla testa davanti...
...e dietro.
E' stato un lavoro lungo e noioso, tutto uguale, 2 dritti, 2 rovesci all'infinito, ma quando sono arrivata alla fine sono stata soddisfatta. Il risultato mi piace molto, ed anche lei ne è contenta: lo ha già messo diverse volte, almeno fintanto che è stato freddo. Ho poi pensato che ne farò un altro ma a maglia rasata per renderlo più leggero, questo è molto corposo e caldo, il prossimo lo voglio più delicato e soffice.
Ora, come al solito, mi hanno già chiesto se ne posso fare qualcuno per altri familiari ma la figlia non vuole: dopo aver fatto per lei la kefiah ne ho fatte un'altra ventina ed ormai ce l'hanno tutti, questo vuole che rimanga unico. Non so, ma per quest'anno ho comunque finito con la lana, ci penserò l'anno prossimo!

8 commenti:

  1. Cara Anna il tuo collettone è venuto bene e deve tener anche un bel calduccio.
    beata te che sei andata in fiera , io riesco ad andarci solo in autunno.
    buona settimana
    sabrina

    RispondiElimina
  2. caspita, che bella idea, piacerebbe tanto anche a me, ciao, katy

    RispondiElimina
  3. bellissimo! ci credo che tutti te l'hanno chiesto!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. passa da me c'è un premio per te

    RispondiElimina
  5. Bellissimo, ne ho fatto uno anche io qualche tempo fa... una noia!
    Complimenti alla modella, è davvero bella.

    RispondiElimina
  6. Bello bello!!! Un sorriso dalla modella però non ci stava male!!!!
    Baci Antonella

    RispondiElimina
  7. bello!!! e capisco tua figlia...quando chiedevo qualcosa a mia mamma (sarta) ero l'unica ad avere quel capo alla moda...
    MGrazia

    RispondiElimina
  8. vorrei sapere quanta lana è servita per realizzarla?

    RispondiElimina

....un sorriso a te che mi lasci scritte due righe.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...