martedì 29 maggio 2012

ANCORA...

Come si può commentare tutto quello che sta succedendo ancora e ancora e ancora...
Quando finalmente pensavo di esserci riuscita, quando finalmente ero riuscita a passare una notte intera nel mio letto con un bel sonno profondo e ininterrotto, eccolo di nuovo.
Qui da noi è stato magnanimo: si sta spostando verso Modena e noi le sentiamo meno, ma ci sono, eccome se ci sono!!!! Le maledette!!! Ed uccidono, uccidono ancora, ancora e ancora...
Se penso alla mia paura e penso a quella povera gente mi domando come facciano: lo so, giorno per giorno, minuto per minuto, ma che fatica, che immensa fatica!!! E poi se ti è andata bene hai perso solo la casa, perchè se hai perso anche una persona cara ... non so più cosa pensare!!! Mi fa male dentro, direi proprio che sento male al cuore! Un nodo in gola, la fatica a respirare, un vero incubo...
Ammetto che la scossa di questa mattina non mi ha spaventata come quella di domenica notte, forse perchè ero in giro, forse perchè era giorno; all'una ero a tavola e non mi sono nemmeno alzata. Mi sto abituando? Questo mi spaventa ancora di più , mi potrebbe cogliere impreparata!!!!
O forse devo semplicemente aspettare il buio, perchè ogni giorno con il buio aumenta la paura...
CAVEZZO/MO foto presa dal web
e non credo ci sia bisogno di dire altro...

10 commenti:

  1. Coraggio Anna, è l'unica cosa che mi viene da dirti in questo momento, non ci sono parole di conforto che tengano, non ci sono consigli da dare, c'è solo da sperare e pregare che tutto possa finire presto, c'è da sperare che non ci siano più vittime, che tutto possa tornare come prima... anche se con una grande ferita nel cuore.
    Un abbraccio
    Giovanna

    RispondiElimina
  2. non ho parole, veramente Anna non so cosa dirti. ti sono vicina, anche se è poco ma lo faccio con il cuore

    RispondiElimina
  3. posso solo mandarti un forte abbraccio.... ti sono vicina anche se solo virtualmente!
    un bacio
    Clelia

    RispondiElimina
  4. Cara Anna, io sono lontana adesso e vorrei essere li',visto che li' ci sono meta' dei miei cari e sono in pericolo. pensa l'angoscia che si ha a non vedere e non sapere.
    stanotte mi ha svegliata un amico di Bologna pensando che fossi a casa, invece sono lontana e non riuscivo a contattare nessuno dei miei.finalmente ho saputo che stanno bene per adesso ,ma non sara' finita.
    mi auguro solo che non siano piu' forti ma solo d'assestamento, c'e' da sperare solo quello.
    il mio pensiero va a chi ha perso tutto quanto.
    teniamoci su il piu' possibile.
    un saluto
    sabrina

    RispondiElimina
  5. ho sentito di ieri...e mi auguro davvero che finisca in fretta...hai ragione: forse la cosa che fa più paura è che ti stai abituando...ti stringo forte...

    RispondiElimina
  6. cara anna, come ti capisco. pultroppo è vero che un po' ci stiamo abituando ma forse è l'unico modo per continuare a vivere senza essere terrorizzati. un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao Anna, è veramente una dura realtà ciò che sta accadendo, le due scosse le ho sentite molto forti anch'io e posso immaginare il terrore che state vivendo ora per ora. Penso non ci siamo parole di conforto in queste situazioni, spero solo che il peggio sia passato.
    Un abbraccio forte
    Gabry

    RispondiElimina
  8. non so che dire...è veramente troppo quello che sta succedendo; posso solo mandarti un grande abbraccio e sperare fortemente che si fermi il prima possibile...
    MGrazia

    RispondiElimina
  9. Io non mi sto abituando e spero solo che finisca presto...
    Bacioni
    cri

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna, ho letto ora il commento che mi hai lasciato...è vero, a parte il nome uguale e la vicinanza geografica condividiamo anche questo terrore, questa angoscia...anch'io leggendoti mi sono identificata...stiamo vivendo questa cosa orribile alla stessa maniera!
    Io non so più cosa pensare, provo a far finta di niente ma ho sempre il cuore in gola...
    Grazie per esserti fermata da me, mi ha fatto piacere conoscerti e se ti fa piacere torna pure quando vuoi!
    Auguriamoci che finisca presto questo orrore e che quelle povere persone tornino alla normalità ma...ehhh, purtroppo sarà molto lunga la faccenda!
    Un abbraccio!
    Anna

    RispondiElimina

....un sorriso a te che mi lasci scritte due righe.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...